Riflessioni e commenti, non solo in stile confindustriale, 
per ragionare insieme su scelte e politiche da condividere e migliorare

Lunedì, 09 Dicembre 2013 11:35

Costozero.it, una scelta di informazione “rivista” e corretta

Scritto da 

mauro maccauro2009Finalità della rimodulazione del progetto editoriale è sfruttare al meglio gli strumenti offerti dalla tecnologia per renderlo più fruibile, assecondando le diverse abitudini di lettura dei pubblici di riferimento, con l’obiettivo di costituire un network del quale facciano parte diversi media

L’avvento dell’era digitale non è di certo una notizia di ieri, quanto piuttosto un dato di fatto con il quale anche Confindustria Salerno nel decidere del presente - prima ancora del futuro - della sua rivista Costozero ha dovuto misurarsi. 


Lo abbiamo fatto adeguandoci, provando a cambiare le cose dall'interno, trasformando e arricchendo il progetto editoriale che dà voce alle istanze degli imprenditori salernitani dal lontano 1987.


Tra web e carta stampata, oggi noi abbiamo scelto l’integrazione tra i due strumenti, impegnandoci a coniugare qualità giornalistica e presenza su tutte le piattaforme - carta, pc, video - mettendoci così nelle condizioni di raggiungere chiunque e dovunque. 


Negli ultimi mesi, infatti, abbiamo dato vita a un sito sempre più social con la possibilità di condividere articoli, cui si aggiungono una sezione video collegata al canale Youtube del magazine, una sezione foto e immagini con Flickr, e un blog aperto alla community dei nostri lettori per stimolare discussioni e riflessioni sui temi di più stringente attualità.


Finalità della rimodulazione del progetto editoriale è sfruttare al meglio gli strumenti offerti dalla tecnologia per renderlo più fruibile, assecondando le diverse abitudini di lettura dei pubblici di riferimento, con l’obiettivo di costituire un network del quale facciano parte diversi media. Vogliamo offrire ai lettori un servizio più completo, innovativo e sempre più adatto al loro stile di vita. Fare web ed essere nel web significa, d’altra parte, presentarsi e trovarsi in molteplici circuiti, in cui i propri dati e le proprie informazioni devono essere intrecciate per essere facilmente visibili e rintracciabili.


Crediamo che, grazie al nuovo progetto editoriale, il magazine potrà essere ancora di più un tassello determinante per contribuire al posizionamento strategico di Confindustria Salerno sul territorio e non solo. La strada che abbiamo scelto di seguire è quella di elevare ulteriormente la qualità e l’autorevolezza del prodotto realizzato per le aziende associate e – più in generale - per i lettori del magazine.


L’impegno è quello rendere fruibili i temi dell’economia e dell’impresa nel contesto salernitano, analizzando l’impatto delle politiche nazionali sul territorio, attraverso gli strumenti di comunicazione più avanzati, garantendo un’informazione completa e obiettiva a tutto tondo, al servizio della comunità, oltre che delle aziende e del mondo economico.


La sfida è ardua, certo, ma l’abbiamo lanciata con entusiasmo e con l’ambizione di riuscire a distinguerci con successo nel panorama variegato dei periodici di informazione economica.

 

Mauro Maccauro

Presidente Confindustria Salerno - Associazione degli Industriali della Provincia di Salerno